Vita in azienda

L’importanza di coinvolgere le Persone

WELFARE

Le riflessioni che seguono sono frutto dell’esperienza di Giada Susca, esperta di Sviluppo Organizzativo e People Experience.

Nel mondo frenetico delle Imprese, dove la tecnologia avanza a passi da gigante e le strategie di mercato si evolvono rapidamente, è facile perdersi nel tentativo di mantenere il passo con le ultime tendenze e innovazioni. Tuttavia, mentre ci immergiamo in questa corsa verso il futuro, c’è un elemento fondamentale che non può e non deve essere trascurato: le Persone.

In un contesto aziendale, coinvolgere le Persone va ben oltre il semplice compito di assegnare loro incarichi e monitorare le loro prestazioni: si tratta di creare un ambiente in cui ogni individuo si senta valorizzato, motivato e coinvolto nel raggiungimento degli obiettivi comuni. Questo concetto, noto come Employee Engagement o coinvolgimento dei dipendenti, è cruciale per il successo a lungo termine di qualsiasi Organizzazione.

Ma perché l’Employee Engagement è così importante? 

La risposta è semplice: le Persone sono il motore che alimenta il successo aziendale, al pari di ogni scelta strategica, economico – finanziaria. Quando le Persone sono pienamente ingaggiate nel loro lavoro, sono più produttive, creative e disposte a mettere in gioco il loro massimo sforzo per il bene dell’azienda e di conseguenza, per la crescita personale. Tutto questo ha riflessi positivi sulla relazione coi Clienti, concorre a creare vantaggio competitivo sul mercato e ha un impatto significativo sulla retention del personale, in quanto sentirsi apprezzati, coinvolti e valorizzati, rende co-costruttori di un percorso di ingaggio e di permanenza consapevole in azienda, garantendo di converso una maggiore stabilità organizzativa.

Investire nel Capitale Relazionale

Per raggiungere un alto livello di coinvolgimento delle Persone, è fondamentale valorizzare e investire nel capitale relazionale. Questo significa strutturare una vera e propria autentica strategia di ‘rete relazionale’ che promuova rapporti solidi e autentici, basati sulla fiducia, sulla trasparenza e sul rispetto reciproco a tutti i livelli, incentivando occasioni formali o informali di confronto e scambio, come programmi di formazione e sviluppo, momenti di ascolto per la promozione di una cultura del feedback a sostegno di un ambiente di lavoro inclusivo e collaborativo. Portare fuori quello che è dentro, far ‘parlare la pancia dell’azienda’ illuminando e dando valore alle risorse presenti. Inoltre, è essenziale che le aziende dimostrino un impegno tangibile nei confronti del benessere dei dipendenti, che preveda in primis un’attenzione al tema vita-lavoro (ne abbiamo parlato in un articolo precedente) e, in seconda istanza, avvalendosi di strumenti welfare (servizi di assistenza all’infanzia, programmi di supporto alla salute mentale, ecc).

Il Ruolo delle Risorse Umane

L’intervento People&Culture è fondamentale nel promuovere e accompagnare lo sviluppo organizzativo: non è un lavoro semplice e, per essere anche al passo con l’evoluzione della professione, richiede di capitalizzare nuove competenze, sempre più strategiche che consentano non solo di gestire le attività amministrative e burocratiche, ma di assumere un ruolo chiave nel promuovere la cultura aziendale, il benessere dei dipendenti e l’Employee Engagement.

Tra queste: 

  • avere antenne attive per intercettare i segnali anche non espressi 
  • saper leggere il contesto sociale 
  • padroneggiare gli strumenti di comunicazione 
  • sentirsi a proprio agio con le nuove tecnologie e in grado di utilizzarle per innovare i processi HR 
  • analizzare i dati per prendere decisioni informate e migliorare l’efficacia delle proprie attività
  • fungere da mediatori
  • raccogliere le esigenze, le proposte, le opinioni dei lavoratori
  • implementare politiche di comunicazione interna efficaci e trasparenti
  • essere tra le Persone per non lasciare nessuno indietro nel percorso di crescita organizzativa
  • essere coraggiosi! 

Coinvolgere le Persone e coltivare un ambiente di lavoro positivo e inclusivo non solo porta a una forza lavoro più felice e produttiva, ma anche a risultati aziendali superiori e a una maggiore competitività sul mercato. 

Il futuro delle Risorse Umane è un futuro di Persone. Prima di tutto.

Scroll to Top